Lampo Trophy, doppia sfida Italia-Bulgaria in semifinale

La marchigiana Arianna Silvi - foto Maffeis

Rezzato, 11 luglio 2019 – La Gran Bretagna è arrivata all’Olimpica Tennis Rezzato come la favorita per bissare la doppietta di dodici mesi fa nella Lampo Trophy Nation Cup – Grand Prix Gallerie Orler, e nella fase a gironi gli under 12 del Regno Unito hanno mostrato il perché, prendendosi altrettanti primi posti. L’hanno fatto nel Gruppo 1 maschile e femminile, in entrambi i casi a spese dell’Italia, qualificata – come i britannici – con un giorno d’anticipo ma sconfitta nella terza giornata. Le prime ad arrendersi sono state le ragazze, capitanate dall’ex top 50 Atp e oggi tecnico Fit Stefano Pescosolido, sconfitte per 2-1 malgrado un ottimo inizio. Il primo punto di giornata era stato italiano, grazie al successo della marchigiana Arianna Silvi contro Lois May Newberry (6-3 6-1), ma poi la contesa è via via passata nelle mani delle avversarie. Hephzibah Oluwadare ha pareggiato i conti in fretta battendo Silvia Coati con un doppio 6-1, e subito dopo è tornata in campo per il doppio, in coppia con Mingee Olivia Mini Xu, chiudendo per 6-0 6-3 contro la coppia Nosei/Silvi e regalando al team capitanato da Andy Barnes il terzo successo in altrettante giornate. Un ottimo biglietto da visita in vista della semifinale di venerdì contro la Slovenia, seconda classificata nel Gruppo 2. L’Italia, invece, si giocherà l’accesso alla finale contro la Bulgaria, unico team che sin qui non ha ancora perso un solo incontro.

Nel maschile, invece, fra Gran Bretagna e Italia non c’è stata partita: Yannik Ngantcha si è arreso con un doppio 6-2 a Samy Redi Khediri, pagando quella differenza fisica che nel secondo singolare non è stata affatto un problema per Benjamin Gusic-Wan. L’undicenne inglese è di gran lunga il più minuto dell’intera competizione, ma sopperisce ai suoi limiti fisici con una grande intelligenza tattica, che gli ha permesso di essere ancora imbattuto a Rezzato, con un bottino di 5 successi in altrettanti incontri. L’ultimo l’ha ottenuto per 6-4 6-0 contro Andrea De Marchi, siglando il 2-0 che ha garantito ai britannici la vittoria del girone. È ancora tutto aperto, invece, nel Gruppo 2: la Francia ha conquistato la seconda vittoria nella Lampo Trophy Nation Cup, denominata anche “Special event of D – Exterior”, battendo per 3-0 il Messico, ma per conoscere le due semifinaliste – e quindi l’avversaria dell’Italia – bisognerà avere pazienza e attendere il termine del duello fra Slovenia e Bulgaria. Dovesse vincere quest’ultima, passerebbero proprio i bulgari (a quel punto avversari dell’Italia) e la Francia, mentre in caso di successo della Slovenia ci sarebbero tre team a quota due vittorie, e dunque per sbrogliare la situazione diventerebbe necessario calcolare la differenza fra incontri vinti e persi. Venerdì a Rezzato si parte alle 9, con le due semifinali femminili. Dalle 14 gli incontri maschili. Video e interviste dalla Lampo Trophy Nation Cup sono disponibili sul canale YouTube “Redazione TgSport”.

AGGIORNAMENTO: SEMIFINALE MASCHILE ITALIA-BULGARIA
Proprio come nel femminile, anche l’Italia maschile sfiderà la Bulgaria nella semifinale della Lampo Trophy Nation Cup – Grand Prix Gallerie Orler. Sui campi dell’Olimpica Tennis Rezzato il verdetto è arrivato alle 21 passate, oltre dodici ore dopo il via di una giornata lunghissima. Decisivo un doppio da dentro o fuori fra Bulgaria e Slovenia, che metteva in palio la vittoria della sfida e anche la qualificazione per la semifinale. Se la sono presi i bulgari, a segno per 7-5 7-6 con Simeonov e Vasilev, contro la coppia Albreht/Hribar. L’altra qualificata del Gruppo 2 è la Francia: venerdì per i “galletti” ci sarà la Gran Bretagna.

TUTTI I RISULTATI

TORNEO FEMMINILE

GRUPPO 1
Gran Bretagna b. Italia 2-1
Silvi (Ita) b. Newberry (Gbr) 6-3 6-1, Oluwadare (Gbr) b. Coati (Ita) 6-1 6-1, Oluwadare/Xu (Gbr) b. Nosei/Silvi (Ita) 6-0 6-3.
Ungheria b. Romania 2-1
Nagy (Rou) b. Benke-Gioseanu (Hun) 6-1 6-1, Biro (Hun) b. Oana (Rou) 6-0 6-1, Biro/Bak-Szabo (Hun) b. Nagy/Oana (Rou) 6-3 7-5.

Classifica finale: 1. Gran Bretagna. 2. Italia. 3. Ungheria. 4. Romania.

GRUPPO 2
Bosnia ed Erzegovina b. Francia 2-1
Ngijol-Carre (Fra) b. Koljc (Bih) 6-0 6-2, Bakalar (Bih) b. Nyangon (Fra) ritiro, Bakalar/Kolic (Bih) b. Ngijol-Carre/Nyangon (Fra) ritiro.
Bulgaria b. Slovenia 3-0
Konstantinova (Bul) b. Kovacic (Slo) 6-3 7-5, Dencheva (Bul) b. Vnuk (Slo) 6-0 6-0, Konstantinova/Savekova (Bul) b. Cikajlo/Kovacic (Slo) 4-6 7-6 10/8.

Classifica finale: 1. Bulgaria. 2. Slovenia. 3. Bosnia ed Erzegovina. 4. Francia.

TORNEO MASCHILE

GRUPPO 1
Gran Bretagna b. Italia 2-1
Khediri (Gbr) b. Ngantcha (Ita) 6-2 6-3, Gusic-Wan (Gbr) b. De Marchi (Ita) 6-4 6-0, Ngantcha/Vasami (Ita) b. Bonding/Khediri (Gbr) 3-6 6-3 10/4.
Ungheria b. Romania 2-1
Urzica (Rou) b. Almadi (Hun) 6-2 7-6, Kincses (Hun) b. Tibelea (Rou) 6-2 6-3, Mezo/Kincses (Hun) b. Tibelea/Paisvant-Deliescu (Rou) 6-3 4-6 10/8.

Classifica finale: 1. Gran Bretagna. 2. Italia. 3. Ungheria. 4. Romania.

GRUPPO 2
Francia b. Messico 3-0
Vrel-Nagel (Fra) b. Flores Avila (Mex) 6-0 6-0, Bennani Ziatini (Fra) b. Ruiz Marquinez (Mex) 6-3 6-4, Sborowsky/Vrel-Nagel (Fra) b. Flores Avila/Ruiz Marquinez (Mex) 6-2 6-1.
Bulgaria b. Slovenia 2-1
Albreht (Slo) b. Naydenov (Bul) 6-2 6-2, Vasilev (Bul) b. Retelj (Slo) 3-6 6-4 6-2, Simeonov/Vasilev (Bul) b. Albreht/Hribar (Slo) 7-5 7-6.

Classifica finale: 1. Bulgaria. 2. Francia. 3. Slovenia. 4. Messico.

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Questo sito è full responsive ed è correttamente visualizzabile su ogni dispositivo. Computer, smartphone e tablet di ogni misura...