Parte da Forte dei Marmi la Serie A1 del Tc Crema. “Bel mix fra esperienza e gioventù: siamo pronti”

Crema, 9 ottobre 2019 – “Ogni domenica ce la giochiamo punto su punto, pronti a raccogliere ciò che verrà”. Parola di Armando Zanotti, capitano di un Tennis Club Crema pronto ad affrontare un altro anno di Serie A1 con l’approccio moderato di sempre, quello di chi sa di avere la chance di far bene ma che ha anche l’esperienza per conoscere le insidie di un campionato sempre delicato. Un approccio che nelle ultime sei stagioni ha prodotto due semifinali scudetto (2013 e 2016), portando il club del presidente Stefano Agostino nell’élite del tennis italiano. Uno status che la formazione lombarda punta a conservare, con l’ex numero 1 d’Italia (e già numero 33 al mondo) Paolo Lorenzi come nuovo innesto, a rinforzare ulteriormente lo scheletro storico del team, composto dai “senatori” Adrian Ungur e Andrey Golubev, entrambi con un passato fra i primi 100 del mondo. “Non saremo i più giovani del campionato, ma di certo non ci manca l’esperienza”, aveva scherzato Lorenzi dopo il ‘sì’ seguito al lungo corteggiamento dei cremaschi, e proprio i trascorsi di altissimo livello dei big del team potrebbero dare quell’aiutino in più nelle situazioni ‘calde’. Ma il Tennis Club Crema è anche freschezza e voglia di emergere, con due giovani del vivaio di grande qualità come il mantovano Lorenzo Bresciani (che a Crema si allena ed è già stato protagonista nel 2018) e Samuel Vincent Ruggeri, 17enne bergamasco fra i primi 100 del ranking mondiale under 18.

Ai due, rispettivamente classe 2000 e 2002, spetterà il ruolo di numero 3 e 4, e il compito di andare a caccia di quei punti che potrebbero diventare determinanti già nella prima giornata di domenica 13 ottobre, in trasferta a casa dei due volte campioni d’Italia (2012, 2015) del Tc Italia di Forte dei Marmi. I toscani, nel Girone 1 insieme a Crema, Sporting Club Sassuolo e alla neopromossa Match Ball Siracusa, possono contare su alcuni dei giocatori più forti d’Italia (Sinner e Sonego su tutti…), ma il Tc Crema è pronto a vendere cara la pelle. “Siamo pronti e carichi per disputare un altro grande campionato – ha detto ancora Zanotti –. Tutti i ragazzi si sono preparati a dovere, e adesso la palla passa al campo. Il Girone è complicato e iniziamo subito in casa della favorita, ma noi siamo pronti, col solito grande affiatamento e con un bel mix fra giocatori d’esperienza e giovani emergenti, ragazzi che possono solo crescere e migliorare”. Nel team anche Sinicropi, Menga, Remedi e il rumeno Frunza, oltre proprio ai tanti elementi del vivaio pronti a subentrare in caso di necessità, come Datei, Tramontin, Ricetti, Nava e Mania. “Come sempre – chiude Zanotti – il primo obiettivo è dare il massimo ogni domenica a caccia della salvezza. Poi, se la situazione ci permetterà di pensare più in grande, ci proveremo”. Tradotto: guardare troppo in là serve a poco. Meglio concentrarsi sul primo impegno, ormai dietro l’angolo.

Area download materiale

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Questo sito è full responsive ed è correttamente visualizzabile su ogni dispositivo. Computer, smartphone e tablet di ogni misura...