Posts Taggati ‘Club Tennis Ceriano’

Videochat, esercizi on-line e challenge sui social: così il Ct Ceriano non si ferma



foto 1 - Il CT Ceriano punta sui social e sugli allenamenti a distanza per combattere l'emergenza coronavirus
Il CT Ceriano punta sui social e sugli allenamenti a distanza per combattere l’emergenza coronavirus

Ceriano Laghetto, 26 marzo 2020 – Con l’emergenza coronavirus, le strutture sportive off limits e i tornei annullati o rinviati, il Club Tennis Ceriano si sposta dai campi ai social network. “Il nostro obiettivo è quello di restare costantemente in contatto con i ragazzi sia per lavorare dal punto di vista atletico in vista della ripresa dell’attività, speriamo presto, ma anche per fare due chiacchiere e sorridere un po’ in questo momento così delicato”, spiega Silverio Basilico, direttore tecnico del CTC. Così l’appuntamento è fissato ogni sabato alle 14, quando maestri e agonisti si ritrovano in videochat per scambiarsi pareri e opinioni e discutere del lavoro atletico svolto durante la settimana. “Ogni settimana le preparatrici inviano ai ragazzi dei video con una serie di esercizi semplici da fare in casa per mantenere una buona forma fisica generale”, prosegue Basilico che ha anche inaugurato una serie di challenge su Facebook e Instagram che vedranno alternarsi tutti i maestri del club di via Campaccio con sfide supportate – come si fa in questi casi – da hashtag diversi. “Pur restando chiusi tra le mura di casa dobbiamo pensare positivo, dobbiamo combattere l’ansia e la noia che si stanno impossessando della nostra mente e del nostro corpo – ha scritto il presidente del CTC Severino Rocco in una lettera aperta agli allievi -. E allora ragazzi forza, dedichiamoci a quello che più ci piace, siamo degli sportivi quindi sotto con gli allenamenti a casa! Rispolveriamo la cyclette e pedaliamo a tutta birra…usiamo quello che abbiamo anche con un po’ di fantasia. Ancora un po’ di pazienza e poi sono sicuro che ritorneremo a vederci e a festeggiare tutti assieme…”.

Area download immagini

Leggi Tutto

Dopo un 2019 da grandi, il Ct Ceriano guarda avanti



Bilancio più che positivo per la stagione 2019 del CTC che ora guarda avanti

Ceriano Laghetto, 18 dicembre 2019 – Dicembre, tempo di bilanci per una stagione 2019 che dalle parti di Ceriano Laghetto si ricorderanno a lungo. Un anno di novità che ha visto il Club Tennis Ceriano cambiare molto ma anche confermarsi tra le migliori realtà del tennis in Lombardia, non a caso premiata come terza standard school in regione nell’ambito del Grand Prix della Fit. “Sono molto contento di questa stagione sia per i risultati delle squadre che per quelli individuali – commenta il presidente del CTC Severino Rocco -. Abbiamo portato quattro formazioni giovanili a superare le fasi a girone regionali con tre ragazzi che hanno disputato i campionati nazionali. In più Lorenzo Furia è entrato nei migliori under 16 a livello italiano”. Se i giovani sono, da sempre, una delle carte migliori di Ceriano, anche le squadre maggiori si sono distinte in questa stagione. “Quella di Serie C maschile ha sfiorato ancora una volta la promozione e le ragazze hanno disputato un ottimo campionato in Serie A2, stiamo già lavorando per potenziare entrambe le formazioni in vista della stagione 2020 – continua il presidente -. Quest’anno inoltre abbiamo rinnovato l’area dedicata al calcio e presto finiremo anche i nuovi spogliatoi secondo una politica che ormai da anni ci spinge a investire sempre per migliorare i servizi a soci e iscritti”.

Tra le novità principali di questa stagione c’è stato il passaggio di consegne in Serie A2 tra la storica capitana Marcella Campana e Silverio Basilico, direttore tecnico del CTC e da quest’anno alla guida della squadra femminile. “Sono orgoglioso di quello che hanno fatto le ragazze, sia sotto il profilo dei risultati che per l’impegno e la coesione che hanno dimostrato. Sono una squadra vera che può migliorare ancora e con la quale potremo realisticamente puntare alla promozione in Serie A1, ma sono soprattutto un gruppo di atlete che danno sempre il massimo in campo”, spiega Basilico. Un processo di miglioramento complessivo che riguarda anche lo staff tecnico e che vede la sua conferma con numeri importanti come le 200 iscrizioni alla Scuola Addestramento Tennis (tra la struttura di Ceriano Laghetto e quella di Saronno) e la gestione del settore calcio che conta un altro centinaio di iscritti. “Non siamo solo sul podio delle migliori Standard School lombarde ma siamo tra le prime 50 nazionali di ogni grado e livello e questo per noi è un risultato straordinario”, conclude Basilico. Ormai il CTC non è più una sorpresa tra le grandi del tennis, ma in questo 2019 si è guadagnato i gradi di club modello, in campo e fuori. E se nel 2020 l’opera di potenziamento darà i frutti sperati, le aspettative su questo piccolo grande club aumenteranno ancora.

Area download immagini

Leggi Tutto

Serie A2, Ct Ceriano beffato in rimonta a Palermo: i play-off finiscono qui



Foto 1: Angelica Moratelli ha vinto il primo match di giornata e disputato entrambe le sfide di doppio a Palermo (foto Mimmo Mastronardi)
Foto 1: Angelica Moratelli ha vinto il primo match di giornata e disputato entrambe le sfide di doppio a Palermo (foto Mimmo Mastronardi)

Ceriano Laghetto (MB), 23 novembre 2019 – Quando arrivi a pochi metri dal traguardo, o meglio a soli tre punti, digerire di essere battuti è ancora più difficile. E oggi lo è più che mai, il Club Tennis Ceriano Laghetto ha dimostrato, suo malgrado, quanto questo sport e questo campionato nazionale di Serie A2 in particolare siano imprevedibili. A volte perfino crudeli. La formazione lombarda, impegnata al Ct Palermo per il primo turno del play-off, ha accarezzato a lungo il sogno vittoria prima di subire il rocambolesco ritorno della formazione siciliana che alla fine ha vinto per 3-2 dopo il doppio di spareggio. C’è rammarico dalle parti di Ceriano, ma anche la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per riprovarci. “Peccato, oggi ci è mancata un po’ di fortuna, ma faccio i miei complimenti al CT Palermo”, commenta a caldo il presidente del CTC Severino Rocco, che aggiunge: “anche oggi le ragazze hanno dato il massimo e, alla fine dei conti, dopo un inizio un po’ incerto abbiamo disputato un buon campionato, quindi dico loro: brave lo stesso!”.

Detto che la formazione guidata da Silverio Basilico aveva già conquistato l’obiettivo stagionale dichiarato, ovvero quello di raggiungere i play-off, le ragazze di Ceriano hanno affrontato la sfida tutt’altro che appagate. Anzi, nelle prime battute hanno subito dimostrato tutta la loro voglia di vincere. Dejana Radanovic, ha concesso appena tre giochi a Federica Bilardo mentre Angelica Moratelli, dopo aver vinto il primo parziale, ha approfittato del ritiro per infortunio di Lisa Ponomar. Avanti 2-0 il discorso qualificazione sembrava se non del tutto chiuso, almeno ben indirizzato. E invece le ragazze del CT Palermo si sono dimostrate tutt’altro che intenzionate a gettare la spugna. E così il successo di Giorgia Pedone su Gloria Stuani prima e quello di Bilardo e Pedone contro Moratelli e Zingale nel doppio hanno riaperto la sfida trascinandola al doppio di spareggio. A quel punto Palermo ha ripresentato in campo, giocoforza, la stessa coppia; capitan Basilico invece ha provato a mescolare le carte schierando, accanto ad Angelica Moratelli, Gloria Stuani. Molto equilibrio anche qui. Con Palermo salito subito sul 5-2 ma ripreso di carattere dal CTC, che infilando cinque giochi consecutivi è riuscito a vincere il primo set. Nel secondo parziale però le siciliane hanno dominato in lungo e in largo e alla fine, sulla spinta dell’inerzia, hanno conquistato pure il super tie-break decisivo (10 punti a 7). Nel prossimo week-end dunque toccherà al Ct Palermo scendere in campo contro il TC Mestre per decidere chi verrà promosso nella massima serie. Per quanto riguarda il CTC, appuntamento rimandato al prossimo anno, quando il club lombardo ricomincerà la sua caccia alla Serie A1.

RISULTATI

Club Tennis Palermo b. Club Tennis Ceriano 3-2

Play-off Serie A2 – primo turno

Dejana Radanovic (C) b. Federica Bilardo (P) 6-2 6-1, Angelica Moratelli (C) b. Lisa Ponomar (P) 6-2 rit., Giorgia Pedone b. Gloria Stuani (C) 6-3 6-1, Bilardo/Pedone (P) b. Moratelli/Zingale (C) 6-3 5-7 10-5, Bilardo/Pedone (P) b. Moratelli/Stuani 5-7 6-0 10-7.

Area download immagini

Leggi Tutto

Serie A2, il Ct Ceriano centra i play-off. L’impresa a Cagliari fa sognare



La formazione del Ct Ceriano che ha sconfitto il Tc Cagliari nell’ultima giornata

Ceriano Laghetto (MB), 18 novembre 2019 – A Cagliari serviva un’impresa. Lo sapeva il capitano Silverio Basilico e lo sapevano le ragazze che, nella settima e ultima giornata del campionato di Serie A2 2019, l’hanno realizzata battendo il Tc Cagliari in trasferta per 3-1 e conquistando quel terzo posto nel girone 2 che vale i play-off. Così, il weekend prossimo, il Club Tennis Ceriano se la vedrà con il CT Palermo nel capoluogo siciliano per decidere quale delle due formazioni sfiderà il Tc Mestre per la promozione in A1. Ma procediamo con ordine. Il pari tra il Tc Mestre e il Tc Rungg (Bolzano) ha cristallizzato le prime due posizioni del secondo raggruppamento mentre nel girone 1, comandato saldamente dalla Società Canottieri Casale,  il 2-2 finale tra Ct Palermo e Ct Bari (che porta entrambe a 11 punti) ha premiato la formazione siciliana in virtù del +1 rispetto alle avversarie nel computo complessivo delle partite vinte. La formazione di Ceriano Laghetto sarà dunque impegnata prima in una sfida secca contro Federica Bilardo e compagne. “L’obiettivo stagionale è stato raggiunto – spiega il presidente del CT Ceriano Severino Rocco – e sono molto contento per quello che hanno fatto fin qui le ragazze. Negli ultimi anni abbiamo sfidato spesso il Tc Cagliari e sappiamo bene quanto sia difficile batterlo. Ora andremo a Palermo per giocarcela fino in fondo”.

Passando alla cronaca della sfida tra Il CT Ceriano e il TC Cagliari, nel match d’apertura l’equilibrio è durato appena quattro giochi, perché sul punteggio di 2-2 Angelica Moratelli ha ingranato la quarta e non ha concesso più nulla a Dalila Spiteri. Copione diverso nel secondo parziale quando la giocatrice trentina ha ipotecato subito il risultato con un doppio break di vantaggio e ha chiuso i conti per 6-2 6-2. Non poteva esserci esordio più turbolento invece per Dejana Radanovic, classe 1996 al debutto stagionale con i colori del CTC. Dopo un inizio choc, 6-1 per mano di Anna Floris, la serba è stata brava a reagire subito ripagando l’avversaria con la stessa moneta e imponendosi al tie-break del terzo set per 8-6. Avanti per 2-0, la formazione brianzola ha cominciato ad assaporare per davvero il terzo posto nel girone. Ma la sfida tra Barbara Dessolis e Gloria Stuani è una battaglia all’insegna dell’equilibro lunga oltre due ore e mezza, al termine delle quali è stata la giocatrice sarda a imporsi per 7-5 al terzo riaprendo così i giochi. Nel doppio, però, dopo un primo set all’insegna dell’incertezza, la coppia formata da Angelica Moratelli e Rachele Zingale ha aumentato i giri ed è riuscita a prendere il comando del gioco regalando al Club Tennis Ceriano una gioia al fotofinish. Molto soddisfatto capitan Silverio Basilico: “Le ragazze sono state bravissime. Sapevamo che non sarebbe stato semplice, gli incontri sono stati tutti davvero molto equilibrati e difficili da gestire. Per questo è stata una vittoria ancora più importante”. Da un’isola, all’altra: dalla Sardegna alla Sicilia, la corsa del CT Ceriano verso la A1 continua.

RISULTATI
Settima giornata Girone 2
Club Tennis Ceriano b. TC Cagliari 3-1
Angelica Moratelli (CE) b. Dalila Spiteri (CA) 6-2 6-2, Dejana Radanovic (CE) b. Anna Floris (CA) 1-6 6-1 7-6; Barbara Dessolis (CA) b. Gloria Stuani (CE) 6-3 4-6 7-5, Moratelli/Zingale (CE) b. Dessolis/Spiteri (CA) 6-7 6-2 10-6

CLASSIFICA, GIRONE 2
1. Tennis Club Mestre, 13 punti
2. Tennis Club Rungg, 12 punti
3. Club Tennis Ceriano, 12 punti
4. Tennis Club Cagliari, 11 punti
5. Tennis Beinasco, 8 punti
6. Sporting Stampa “B”, 1 punti
7. Sc Sassuolo, 1 punti

Area download immagini

Leggi Tutto

A2, Ct Ceriano: missione compiuta a Sassuolo. Ma per il 3° posto serve un’impresa a Cagliari



Foto 2 - La formazione del CT Ceriano Laghetto
La formazione del CT Ceriano Laghetto

Ceriano Laghetto (MB), 3 novembre 2019 – Il Club Tennis Ceriano aveva un solo risultato a disposizione: la vittoria. E l’ha ottenuta. Nella trasferta di Sassuolo le ragazze di Ceriano Laghetto (MB) erano obbligate a conquistare tre punti per restare agganciate al treno play-off e giocarsi la terza posizione nell’ultima giornata di campionato in Sardegna contro il Tc Cagliari. E proprio l’inaspettato exploit delle isolane, che hanno liquidato un Tennis Club Mestre fin troppo remissivo per 4-0, rappresenta senza dubbio il risultato più clamoroso di giornata. Una vittoria che proietta il Tc Cagliari a 11 punti (ancora in lizza per il primo posto), due in più delle ragazze guidate da Silverio Basilico. Le brianzole però, domenica prossima, dovranno compiere un’autentica impresa sportiva per battere la compagine cagliaritana e agguantare in rimonta il terzo posto nel girone 2. Obiettivo possibile, ma solo in caso di successo. Anche perché l’altra contendente, il Tennis Beinasco (che ha fermato il Tc Rungg sul 2-2) dovrà osservare il turno di riposo e non potrà migliorare il bottino di 8 punti fin qui accumulato. La formazione piemontese, dunque, è già sicura di dover disputare i play-out per restare in A2. Ma la settima e ultima giornata sarà interessante anche per stabilire chi tra Sporting Stampa B e Sporting Club Sassuolo retrocederà direttamente in Serie B.

Se è fra sette giorni che tutto sarà deciso, l’ultimo è stato in ogni caso un turno molto positivo per il CTC. Dopo il successo casalingo di venerdì scorso contro le torinesi dello Sporting Stampa, il club lombardo ha trovato la seconda vittoria consecutiva in poco più di 48 ore. Nella trasferta emiliana, il primo punto per Ceriano è arrivato da Anne Schaefer che, sotto 4-5 nel primo parziale contro Giulia Guidetti, ha ottenuto un break provvidenziale ed è andata a vincere il primo set, riuscendo poi a chiudere un match comunque molto equilibrato. Ma Sassuolo non ha alzato bandiera bianca e con Nuria Parrizas-Diaz (attuale numero 202 della classifica WTA) ha agguantato il pari. Nonostante una prova di carattere, Angelica Moratelli non è riuscita infatti a fermare la 28enne spagnola, passata per 6-3 7-5. Il risultato è rimasto in bilico ancora per poco, perché Gloria Stuani ha lasciato appena quattro giochi a Giorgia Guidotti riportando Ceriano avanti. Nel doppio, infine, la coppia Moratelli/Stuani è partita in quarta e, dopo aver dominato il primo set, ha chiuso i conti fissando il punteggio sul 3-1. “Oggi le ragazze hanno giocato molto bene e lo hanno fatto su una superficie sintetica tutt’altro che facile, conquistando i tre punti”, racconta capitan Silverio Basilico. “Dispiacerebbe se il risultato di oggi tra il Tc Cagliari e il Tc Mestre dovesse, alla fine, rivelarsi decisivo per il terzo posto ma domenica prossima noi andremo in Sardegna per cercare con le unghie e con i denti un successo che ci porterebbe ai play-off”.

RISULTATI
Sesta giornata Girone 2
Club Tennis Ceriano b. Sc Sassuolo 3-1
Anne Schaefer (C) b. Giulia Guidetti (S) 7-5 6-4, Nuria Parrizas-Diaz (S) b. Angelica Moratelli (C) 6-3 7-5, Gloria Stuani (C) b. Giorgia Guidotti (S) 6-3 6-1, Moratelli/Stuani (C) b. Parrizas-Diaz/Guidotti (S) 6-0 6-2

CLASSIFICA, GIRONE 2
1. Tennis Club Mestre, 12 punti
2. Tennis Club Rungg, 11 punti
3. Tennis Club Cagliari, 11 punti
4. Club Tennis Ceriano, 9 punti
5. Tennis Beinasco, 8 punti
6. Sporting Stampa “B”, 0 punti
7. Sc Sassuolo, 0 punti

Area download immagini


Leggi Tutto

Serie A2, Ceriano ritrova vittoria e sorriso. Domenica a Sassuolo per la conferma



anne schaefer
Anne Schaefer ha vinto il secondo singolare della sfida tra Ct Ceriano e Sporting Stampa “B”

Ceriano Laghetto (MB), 1 novembre 2019 – La corsa del Club Tennis Ceriano nel Campionato di Serie A2 2019 è ripartita. Lasciati alle spalle i due k.o. contro Tc Rungg e Tc Mestre, la formazione brianzola è tornata al successo superando in casa la formazione B dello Stampa Sporting Torino per 4-0. Un successo rotondo che restituisce fiducia alle ragazze di Ceriano Laghetto, rientrate in corsa per la zona play-off. Stavolta era importante partire con il piede giusto e Angelica Moratelli non se l’è fatto ripetere due volte. Nel primo match di giornata contro Federica Gardella, la giocatrice trentina ha impresso da subito il proprio ritmo e, dopo essersi aggiudicata il primo parziale per 6-2, è tornata in campo concentrata salendo subito sul 3-0 e chiudendo i conti con un altro 6-2. Ritrova il successo anche Anne Schaefer, assente nel corso dell’ultima, sfortunata trasferta di Mestre. Contro Chiara Fornasieri, la tedesca non ha avuto difficoltà conquistando il successo senza concedere nemmeno un gioco all’avversaria. Il punto che ne vale tre in classifica è arrivato dalla racchetta di Gloria Stuani, nell’ultimo singolare di giornata contro Alessia Camerano. Nel doppio, la coppia Moratelli/Stuani ha poi fissato il punteggio sul 4-0 finale. Dando uno sguardo agli altri match della quinta giornata del girone 2, il Tc Rungg vince per 3-1 in casa contro Sassuolo non senza qualche difficoltà, mentre Tc Cagliari e Tennis Beinasco pareggiano per 2-2.

“Oggi – sottolinea il capitano del Club Tennis Ceriano, Silverio Basilico – la prestazione delle ragazze è stata molto positiva. Adesso la cosa più importante è quella di fare risultato a Sassuolo domenica perché, vista la situazione attuale del girone, è una partita decisiva se vogliamo poi andare a giocarci il terzo posto a Cagliari”. Già, perché Ceriano non ha nemmeno il tempo di festeggiare: domenica 3 novembre c’è il secondo turno settimanale in trasferta. Un impegno ravvicinato molto importante per le brianzole che, in caso di successo (la formazione emiliana è ancora ferma a zero in classifica), potrebbero guadagnare i punti che servono in ottica play-off. Ovviamente, a questo punto della stagione è tempo di fare i primi calcoli. Il primo posto nel girone sarà, quasi certamente, una questione a due tra il Tc Mestre (che in questa giornata ha osservato il turno di riposo) e il Tc Rungg, che si sfideranno nello scontro diretto proprio all’ultima di campionato. Per la terza piazza, invece, sono in corsa Tc Cagliari, Tennis Beinasco e appunto Ceriano, con la formazione piemontese che nell’ultima giornata riposerà mentre le altre due si incroceranno in Sardegna per una sfida da dentro o fuori. Naturalmente, però, prima c’è un altro turno da disputare dopo sole 48 ore: adesso che il Campionato di A2 è arrivato allo sprint finale, per tutti sono vietati passi falsi.

RISULTATI
Quinta giornata Girone 2
Club Tennis Ceriano b. Sporting Stampa “B” 4-0
Angelica Moratelli (C) b. Federica Gardella (S) 6-2 6-2, Anne Schaefer (C) b. Chiara Fornasieri (S) 6-0 6-0, Gloria Stuani (C) b. Alessia Camerano (S) 6-2 6-1, Moratelli/Zingale (C) b. Gardella/Fornasieri (S) 6-3 6-3.

CLASSIFICA, GIRONE 2
1. Tennis Club Mestre, 12 punti
2. Tennis Club Rungg, 10 punti
3. Tennis Club Cagliari, 8 punti
4. US Tennis Beinasco, 7 punti
5. Club Tennis Ceriano, 6 punti
6. Sporting Stampa “B”, 0 punti
7. Sc Sassuolo, 0 punti

Area download immagini

Leggi Tutto

Serie A2, dopo il ko a Mestre, il Ct Ceriano cerca subito il rilancio



Dopo il ko in trasferta contro il Tc Mestre, Ceriano cerca subito il rilancio

Ceriano Laghetto (MB), 28 ottobre 2019 – L’impresa non è arrivata. E d’altra parte d’impresa vera si sarebbe trattato perché sconfiggere la capolista Tc Mestre, che guida il girone 2 della Serie A2 femminile a punteggio pieno, era un’ipotesi remota. Così il Club Tennis Ceriano incassa in laguna il secondo ko consecutivo dopo quello rimediato in casa dal Tc Rungg: finisce 3-1 per Mestre, che si impone in tutte e tre le gare di singolare prima di lasciare alla coppia Moratelli/Stuani l’unico punto per la formazione brianzola. Senza Anne Schaefer, la squadra guidata da Silverio Basilico schiera le giovanissime Rachele Zingale e Gloria Stuani accanto ad Angelica Moratelli. Proprio la giocatrice trentina parte forte contro la 28enne croata Tereza Mrdeza (numero 282 della classifica Wta), che però vince in rimonta per 5-7 6-3 6-4. “Quello di Angelica – dice capitan Silverio Basilico – è stato un incontro molto combattuto e siamo stati avanti di un break all’inizio del terzo set, ma anche i match di Zingale e Stuani sono stati più equilibrati di quanto dica il risultato. Purtroppo eravamo davvero in emergenza per questa trasferta e difficilmente avremmo potuto fare di più. Adesso l’obiettivo è quello di vincere i prossimi due incontri contro lo Stampa Sporting e Sassuolo”. Impresa possibile, perché dal prossimo turno sarà di nuovo a disposizione la giocatrice tedesca.

La vittoria del Tc Cagliari sul campo di Sassuolo per 3-1, così come quella (netta) del Tennis Beinasco contro la formazione B dello Stampa Sporting nel derby piemontese, allontanano temporaneamente il Ct Ceriano dalla zona play-off relegandolo al quinto posto nel raggruppamento. Ma, come detto, quella di Mestre era una sconfitta tutto sommato preventivabile, il vero campionato per la formazione di Ceriano Laghetto comincia adesso. Tra pochi giorni si torna in campo per il turno casalingo di venerdì 1 novembre, in casa contro lo Stampa Sporting; due giorni più tardi si va in provincia di Modena per la trasferta contro Sassuolo. Un doppio confronto ravvicinato con le ultime in classifica, entrambe ancora ferme a zero punti. Insomma, nel giro di tre giorni potrebbe decidersi buona parte del cammino stagionale del Club Tennis Ceriano che, con un doppio successo apparentemente alla portata, tornerebbe prepotentemente in corsa per la zona play-off. Allo stesso tempo serve attenzione perché un passo falso in questa fase potrebbe rivelarsi fatale e compromettere la stagione costringendo le ragazze a disputare i play-out.

RISULTATI
Quarta giornata Girone 2
Tc Mestre b. Club Tennis Ceriano 3-1
Federica Trevisan (M) b. Rachele Zingale (C) 6-0 7-5, Tereza Mrdeza (M) b. Angelica Moratelli (C) 5-7 6-3 6-4, Julia Mayr (M) b. Gloria Stuani (C) 6-2 6-3, Moratelli/Stuani (C) b. Trevisan/Mayr (M) 7-5 6-3

CLASSIFICA, GIRONE 2
1. Tennis Club Mestre, 12 punti
2. Tennis Club Rungg, 7 punti
3. Tennis Club Cagliari, 7 punti
4. US Tennis Beinasco, 6 punti
5. Club Tennis Ceriano, 3 punti
6. Sporting Stampa “B”, 0 punti
7. Sc Sassuolo, 0 punti

Area download immagini

Leggi Tutto

A2, Ct Ceriano ko in casa contro il Tc Rungg. E domenica a Mestre va contro le prime della classe



Foto 1 – Anne Schaefer ha vinto il primo e unico set per il Ct Ceriano contro il Tc Rungg

Ceriano Laghetto (MB), 20 ottobre 2019 – Le luci del centro Robur Saronno che si spengono d’improvviso, pochi minuti prima dell’inizio della sfida tra il Ct Ceriano e il Tc Rungg, e che costringono a una breve interruzione anche durante il primo match, sono il primo segnale di una giornata che si preannunciava fin da subito difficile per il club brianzolo. E infatti, il Tc Rungg passa per 4-0 e infligge a Ceriano il primo stop stagionale in casa. Un successo meritato per le ragazze altoatesine che hanno dominato il confronto fin dalle prime battute. Niente da fare per il CTC che, dopo il successo contro Beinasco (Torino) resta a 3 punti nel girone 2. Raggruppamento in cui, invece, volano sia il sodalizio di Bolzano sia il Tc Mestre, vittorioso per 3-1 in Piemonte proprio contro il Tennis Beinasco. In questa terza giornata stagionale della Serie A2 femminile 2019, gli equilibri del girone cominciano a definirsi e prendere forma con la formazione veneta, avversaria del Ct Ceriano nel prossimo turno, sempre più leader; e con lo Stampa Sporting Torino B e Sc Sassuolo ancora fanalini di coda a zero punti. In mezzo, ancora tutto da decidere. Quella a Ceriano è stata una vittoria senza discussioni per Rungg, che consolida così il secondo posto mentre il club brianzolo guarda avanti: “Complimenti alle nostre avversarie che hanno vinto meritatamente, confermandosi una delle favorite per il primo posto nel girone. Domenica prossima avremo un’altra sfida molto difficile contro il Tc Mestre ma sono convinto che la nostra squadra abbia la possibilità di puntare al terzo posto”, parola del presidente del Ct Ceriano Severino Rocco.

Passando alla cronaca dal campo, nel primo match di giornata Anne Schaefer ha sfidato Verena Meliss, numero uno proveniente dal vivaio del club altoatesino. Nel primo set, l’esperta tennista tedesca ha recuperato subito il break di svantaggio ‘patito’ in avvio e ha fatto suo con decisione il primo parziale. Alla lunga però la potenza e la forza atletica della 22enne azzurra hanno fatto la differenza. Nel secondo singolare di giornata nemmeno Angelica Moratelli, fin qui trascinatrice del Ct Ceriano, è riuscita a riportare la sfida in equilibrio e s’è dovuta arrendere alla svizzera Susan Bandecchi in due set. La successiva vittoria di Martina Spigarelli (brianzola pure lei ma in forza al Rungg) su Rachele Zingale ha decretato il successo del club altoatesino rendendo ininfluente il doppio. Domenica 27 ottobre il Ct Ceriano andrà quindi a Mestre per cercare di rallentare la corsa delle prime della classe; interessante, nella prossima giornata, anche il derby piemontese tra la formazione B dello Sporting Stampa e il Tennis Beinasco mentre il Tc Cagliari farà visita a Sassuolo per tentare l’aggancio al secondo posto.

RISULTATI
Terza giornata Girone 2
TC Rungg b. Club Tennis Ceriano  4-0
Verena Meliss (R) b. Anne Schaefer (C) 4-6 6-2 6-1, Susan Bandecchi (R) b. Angelica Moratelli (C) 6-1 7-6, Martina Spigarelli (R) b. Rachele Zingale (C) 6-3 6-2, Meliss/Bandecchi b. Schaefer/Stuani 6-3 6-2.

CLASSIFICA, GIRONE 2
1. Tennis Club Mestre, 9 punti
2. Tennis Club Rungg, 7 punti
3. Tennis Club Cagliari, 4 punti
4. Club Tennis Ceriano, 3 punti
5. US Tennis Beinasco, 3 punti
6. Sporting Stampa “B”, 0 punti
7. Sc Sassuolo, 0 punti

Area download immagini

Leggi Tutto

Questo sito è full responsive ed è correttamente visualizzabile su ogni dispositivo. Computer, smartphone e tablet di ogni misura...