Posts Taggati ‘Club Tennis Ceriano’

Quanti successi per i giovani del Ct Ceriano



Ceriano Laghetto, 25 giugno 2015 – Continua il periodo felice per i giovani del Ct Ceriano, protagonisti nelle ultime settimane di numerosi successi. Il momento era quello ideale, con il passaggio sui campi di casa dell’edizione n.11 del Circuito Giovanile Fratelli Rossetti, mini-tour di sette tornei (più il Master finale) che da maggio a luglio attraversa i club del territorio, fino alla conclusione di settembre a Parabiago. La manifestazione, divisa fra la sede di Ceriano Laghetto e quella di Saronno, ha premiato complessivamente quattro atleti di casa con cinque titoli. A imporsi, nella tappa under 14 della Robur Saronno, sono stati Gianluca Moggio ed Eleonora Leva, classificata 4.5 e partita addirittura dalle qualificazioni, ma capace di infilare 5 vittorie consecutive, compresa quella in finale sulla compagna Alessia Anastasio, domata per 6-7 6-3 6-1. Pronostici rispettati, invece, dal grande favorito Moggio, bravo a chiudere senza patemi la finale contro Andrea Mariani, battuto 6-0 6-2. Non paga del successo fra le under 14, la Leva è andata a prendersi a sorpresa anche il tabellone under 16, uno dei sei disputati a Ceriano. Da segnalare le semifinali interamente ‘di casa’, con Leva, Bertoli, Meroni e Martini, e la bella finale vinta in tre set sempre dalla Leva ai danni di Francesca Martini. Gli altri due “profeti in patria” sono invece il giovanissimo talento Lorenzo Furia, a segno nell’under 12 dopo il 7-5 6-3 rifilato a Baldoni in finale, e l’under 16 Alessio Beni, bravo a confermare il suo ruolo di prima testa di serie tra gli under 16. Sua la finale in famiglia col compagno d’allenamenti Andrea Lunghi, domato per 4-6 6-4 6-3.

Tanti risultati di rilievo sono giunti anche dalla tappa di Cantù del Trofeo Tennis Kinder +Sport, tour nazionale di oltre 100 tornei che spazia in tutte le regioni dello Stivale per eleggere i migliori di ogni categoria. E in provincia di Como il Club Tennis Ceriano ha mostrato i suoi assi: su tutti, Lorenzo Furia e Francesca Martini. Il primo, già vincitore qualche giorno prima del torneo di Lentate sul Seveso, l’ha spuntata fra gli under 12, battendo all’esordio il compagno di club Alessandro Da Rugna, poi Lorenzo Baldoni e quindi Filippo Bongiasca, sconfitto per 3-6 7-5 6-4. La Martini, recente vincitrice della tappa di Samarate del ‘Fratelli Rossetti’, ha invece dominato fra le under 16, vincendo contro le compagne Meroni e Bertoli, quest’ultima brava nel turno precedente a far fuori la seconda testa di serie Sophie Goncalves. Altre due finali fra under 13 maschile (Gianluca Moggio a un passo dal titolo) e under 14 femminile, con Alessia Anastasio battuta di misura da Matilde Ronchi, passata in semifinale sull’altra atleta del CTC Eleonora Leva. Sempre a Cantù, in evidenza anche Tommaso Marioni, giunto nei quarti dell’under 10, e l’under 16 Andrea Lunghi, agli ottavi dopo aver superato le qualificazioni. Insomma, i ragazzi del Ct Ceriano crescono in fretta. E, lo confermano i risultati, crescono bene.

CLUB TENNIS CERIANO, UNA STAGIONE DA SERIE A

Il Club Tennis Ceriano svolge la propria attività in due sedi, quella principale di Ceriano Laghetto (MB) e in quella di Saronno (VA). Fin dalla sua fondazione, nel 1985, si è posto l’obiettivo di coniugare le ambizioni agonistiche a un ambiente familiare. Il CTC è sede di importanti eventi di rilevanza nazionale, tra cui un Open femminile e uno maschile. A livello nazionale il circolo vanta una struttura tecnica di primo piano e un impegno agonistico che parte dagli under 10 e arriva fino agli under 16. Ciliegina sulla torta, la promozione in serie A1 del proprio team femminile. Il CTC aderisce ai Piani Integrati d’Area della Fit, vantando risultati di rilievo regionale. La Scuola Tennis, diretta dal maestro nazionale Silverio Basilico, è composta da tre settori: addestramento, preagonistico e agonistico. Viene svolta anche un’importante attività promozionale nelle scuole elementari, che coinvolge più di 1.000 ragazzi.

Leggi Tutto

Club Tennis Ceriano, show nei campionati a squadre



Ceriano Laghetto, 28 maggio 2015 – Cinque formazioni giovanili promosse alla seconda fase, e i due team di Serie C passati nel tabellone regionale. Il Club Tennis Ceriano festeggia una stagione senza precedenti nei campionati a squadre, con una lunga serie di risultati positivi. In primis ci sono quelli delle due formazioni di Serie C, promosse dopo un gran percorso al tabellone regionale, che metteva in palio la promozione in B. Nessuna delle due squadre è riuscita ad agguantarla, con le donne fermate al turno finale dallo Junior Tennis Milano e i ragazzi battuti dal Tennis Club Gallarate, ma il bilancio è comunque più che positivo. Non da meno i giovani: tutte le quattro formazioni in gara nella prima fase (under 14 maschile e femminile, under 16 maschile e femminile) hanno conquistato il passaggio del turno, andando a raggiungere i compagni dell’under 12 maschile, esentati dalla fase a gironi. Il tabellone regionale a eliminazione diretta verrà sorteggiato nei prossimi giorni e prenderà il via nella prima settimana di giugno. In palio c’è il passaggio al tabellone di macroarea, ultimo step prima del torneo nazionale che assegna gli scudetti di categoria. Un traguardo ancora molto lontano e difficile da raggiungere, ma già poterlo guardare dalla fase regionale, con ben cinque squadre, rappresenta un motivo di vanto. Non sono molti in Lombardia a poter dire altrettanto.

Sempre ai primi di giugno, più precisamente nella mattinata di martedì 2, la sede di Saronno del club è pronta a ospitare le finali del 10° Campionato Scolastico Bracco Fair Play, manifestazione che ha coinvolto oltre 1.600 ragazzi delle scuole elementari, dei comuni di Ceriano, Cogliate, Seveso e Saronno. Nella fase finale gareggeranno i ragazzi qualificati attraverso i vari tornei di classe, ma la giornata è aperta a tutti. Sarà presente un campo pratica per l’intera durata della manifestazione, con un maestro disponibile ad aiutare tutti a muovere i primi passi con la racchetta. Chissà che fra loro non ci possa essere una delle future stelle della squadra di Serie A1, che nel frattempo si è rinnovata con l’innesto della ventenne toscana Valeria Prosperi, numero 490 del ranking Wta. Proprio in queste settimane l’azzurra sta vivendo il miglior momento della propria carriera: prima ha vinto un torneo Itf da 10mila dollari in Turchia, poi ha raggiunto la finale in un evento di pari categoria in Svezia. E adesso è pronta a lanciarsi nei tornei di montepremi superiore. Un innesto importante che va ad affiancarsi a Moroni, Sussarello e Melena, alzando le quotazioni del team, all’esordio a ottobre nel massimo campionato nazionale.

TUTTE LE FORMAZIONI DEL CLUB TENNIS CERIANO

Serie C maschile: A. Beni, A. Borroni, E. Ferrarini, M. Galli, A. Lunghi, G. Pizzi

Serie C femminile: M. Campana, E. Draghicchio, B. Roviglio

Under 12 maschile: L. Furia, A. Da Rugna, L. Maisano

Under 14 maschile: G. Moggio, N. Pirrello, N. Tricarico, F. Caimi, R. Artico

Under 14 femminile: A. Anastasio, E. Leva

Under 16 maschile: A. Beni, A. Lunghi, A. Sandre, A. Tognoni, A. Villa

Under 16 femminile: F. Martini, E. Bertoli, M. Meroni

CLUB TENNIS CERIANO, UNA STAGIONE DA SERIE A

Il Club Tennis Ceriano svolge la propria attività in due sedi, quella principale di Ceriano Laghetto (MB) e in quella di Saronno (VA). Fin dalla sua fondazione, nel 1985, si è posto l’obiettivo di coniugare le ambizioni agonistiche a un ambiente familiare. Il CTC è sede di importanti eventi di rilevanza nazionale, tra cui un Open femminile e uno maschile. A livello nazionale il circolo vanta una struttura tecnica di primo piano e un impegno agonistico che parte dagli under 10 e arriva fino agli under 16. Ciliegina sulla torta, la promozione in serie A1 del proprio team femminile. Il CTC aderisce ai Piani Integrati d’Area della Fit, vantando risultati di rilievo regionale. La Scuola Tennis, diretta dal maestro nazionale Silverio Basilico, è composta da tre settori: addestramento, preagonistico e agonistico. Viene svolta anche un’importante attività promozionale nelle scuole elementari, che coinvolge più di 1.000 ragazzi.

Leggi Tutto

Ceriano Laghetto: l’Open Campaccio rilancia Corinna Dentoni



Ceriano Laghetto, 7 aprile 2015 – Ha lasciato per strada qualcosina al primo turno, poi è stato dominio. È Corinna Dentoni, 25enne toscana di Pietrasanta da anni trapiantata a Milano, la vincitrice della prima edizione del Trofeo Trilux Italia, l’Open femminile ‘Campaccio’ organizzato dal Club Tennis Ceriano. Da quest’anno due settimane di grande tennis, concluse con la ciliegina sulla torta della vittoria della più forte, che dodici mesi fa mancò il bersaglio grosso. Questa volta però non se l’è lasciato sfuggire. Ce l’ha fatta con un percorso limpido, dominando per lunghi tratti. Solo la campionessa del 2013 Elena Rutigliano ha saputo portarla al tie-break, nel primo set del suo match d’esordio, poi è iniziata una comoda discesa verso il titolo. 6-2 6-1 in semifinale alla giovanissima Alessia D’Auria, e 6-1 6-3 in finale alla padrona di casa Alice Moroni, che la fermò dodici mesi or sono al penultimo atto, prima di andare a prendersi il successo. Stavolta la Dentoni non ha concesso nulla, mostrando sprazzi di quel tennis che da under 18 la portò fra le prime 15 del mondo, e che ad appena vent’anni l’ha aiutata ad arrivare a ridosso delle top 100 Wta. Mancato quel traguardo si è un po’ persa, ma ha tutte le carte in regola per riprovarci. Sul finire del 2014 è tornata a prendersi due vittorie a livello internazionale che le mancavano da sette anni, e anche grazie al successo a Ceriano Laghetto guarda ai mesi in arrivo con un pizzico di fiducia in più: l’obiettivo è ancora possibile.

“È stato un gran torneo – ha detto il presidente Severino Rocco – con il doppio delle iscritte rispetto al 2014 e tante giovani in evidenza, come la semifinalista Alessia D’Auria. Complimenti alla Dentoni, tornata ai suoi livelli migliori, ma anche alle nostre atlete, dalla Moroni, purtroppo arrivata un po’ scarica alla finale, a Melena e Campana. Ormai questo torneo è una tradizione e andrà avanti, con la speranza di poter mantenere l’appoggio del nostro title sponsor, che quest’anno ha contribuito al raddoppio del montepremi dell’evento, salito da 1.000 a 2.000 euro”. La soddisfazione è generale: “Per la prima volta – spiega Andrea Martini, sostenitore del club brianzolo e direttore generale di Trilux Italia – abbiamo organizzato il torneo su due settimane, vincendo una bella scommessa. C’è stata tanta gente sin dai primi giorni e anche tanta attenzione a livello mediatico, a dimostrazione della bontà della manifestazione. Da parte nostra, possiamo solo spendere parole positive”. Un gran bel successo.

RISULTATI – Quarti di finale: Dentoni b. Rutigliano 7-6 6-2, D’Auria b. Melena 1-6 6-4 6-3, Verardi b. Piran 6-2 6-7 6-4, Moroni b. Vicini 7-5 6-3. Semifinali: Dentoni b. D’Auria 6-2 6-1, Moroni b. Verardi 6-4 6-7 6-2. Finale: Corinna Dentoni b. Alice Moroni 6-1 6-3.

CLUB TENNIS CERIANO, UNA STAGIONE DA SERIE A

Il Club Tennis Ceriano svolge la propria attività in due sedi, quella principale di Ceriano Laghetto (MB) e in quella di Saronno (VA). Fin dalla sua fondazione, nel 1985, si è posto l’obiettivo di coniugare le ambizioni agonistiche a un ambiente familiare. Il CTC è sede di importanti eventi di rilevanza nazionale, tra cui un Open femminile e uno maschile. A livello nazionale il circolo vanta una struttura tecnica di primo piano e un impegno agonistico che parte dagli under 10 e arriva fino agli under 16. Ciliegina sulla torta, la promozione in serie A1 del proprio team femminile. Il CTC aderisce ai Piani Integrati d’Area della Fit, vantando risultati di rilievo regionale. La Scuola Tennis, diretta dal maestro nazionale Silverio Basilico, è composta da tre settori: addestramento, preagonistico e agonistico. Viene svolta anche un’importante attività promozionale nelle scuole elementari, che coinvolge più di 1.000 ragazzi.

Leggi Tutto

Ceriano: l’Open Campaccio entra nel vivo



Ceriano Laghetto, 1 aprile 2015 – Ormai ci siamo. Dopo dieci giorni di incontri, i campi del Club Tennis Ceriano sono pronti a ospitare la fase calda della terza edizione del torneo Open femminile ‘Campaccio’ – Trofeo Trilux Italia. Oggi scattano gli ottavi di finale, con l’esordio della 2.3 Alessia Piran, fra le prime 1000 della classifica mondiale Wta, e delle 2.4 Alessia D’Auria, Verdiana Verardi e Alice Vicini. Domani toccherà invece alla grande favorita della vigilia Corinna Dentoni, numero 457 del ranking mondiale, e alla padrona di casa Alice Moroni, campionessa in carica. La portacolori del Ct Ceriano nel Campionato nazionale di Serie A1 si presenterà a difendere il titolo fresca di successo nell’Open Bnl di Genova, che le permetterà di partecipare a maggio al Foro Italico alle pre qualificazioni degli Internazionali d’Italia. “È una grande soddisfazione per tutti noi del circolo – spiega Severino Rocco, presidente del club brianzolo – visto che tempo fa abbiamo deciso di investire su di lei. E ora il Ct Ceriano sarà rappresentato nel torneo più importante d’Italia: un grande motivo d’orgoglio”. Ma prima di pensare all’appuntamento romano, la bergamasca proverà a fare il bis in casa, per incassare la fetta più sostanziosa dei 2.000 euro di montepremi. Una posta raddoppiata rispetto all’edizione precedente, a conferma dei progressi compiuti anno dopo anno da un torneo sempre più interessante.

Insieme alla Moroni, è già ai quarti anche l’altra giocatrice di casa, Clelia Melena, che dopo tre vittorie consecutive ha approfittato del forfait di Camilla Scala. Alessia Piran, probabile avversaria della Moroni in semifinale, la giovanissima D’Auria e Verdiana Verardi, ex grande promessa del tennis azzurro, le altre principali insidie per le favorite. A godere dello spettacolo saranno i soci del club e gli appassionati della zona, molto numerosi sin dalle prime giornate e già in prima fila per il gran finale. “Sin qui tutto è andato per il verso giusto – conferma Andrea Martini, sostenitore del circolo brianzolo nonché direttore generale di Trilux Italia -, con poche sorprese ma tanti incontri di alto livello, che ci rendono orgogliosi di aver investito sull’evento”. Il bello però viene adesso, con quattro giornate da urlo: mercoledì gli ottavi, giovedì i quarti, venerdì le semifinali e sabato (alle 16) l’ultimo atto. Tutto con ingresso gratuito.

RISULTATI – Secondo turno: Scotti b. Turconi 6-2 7-6, Draghicchio b. Medici 6-3 6-2, Melena b. Calvi 6-0 6-1, Falleni b. Savignone 6-2 6-3, Campana b. Perico 6-1 6-3, Lia b. Lioi ritiro, Giaquinta b. De Andreis 6-3 6-1. Terzo turno: Rutigliano b. Scotti 7-6 6-4, Littlewood b. Draghicchio 6-1 6-0, Melena b. Marcionni 6-1 6-1, Falleni b. Havè 7-6 6-4, Campana b. Carlone 6-2 6-1, Imolesi b. Lia 6-2 6-0, Giaquinta b. Gambarini 6-0 6-0.

CLUB TENNIS CERIANO, UNA STAGIONE DA SERIE A

Il Club Tennis Ceriano svolge la propria attività in due sedi, quella principale di Ceriano Laghetto (MB) e in quella di Saronno (VA). Fin dalla sua fondazione, nel 1985, si è posto l’obiettivo di coniugare le ambizioni agonistiche a un ambiente familiare. Il CTC è sede di importanti eventi di rilevanza nazionale, tra cui un Open femminile e uno maschile. A livello nazionale il circolo vanta una struttura tecnica di primo piano e un impegno agonistico che parte dagli under 10 e arriva fino agli under 16. Ciliegina sulla torta, la promozione in serie A1 del proprio team femminile. Il CTC aderisce ai Piani Integrati d’Area della Fit, vantando risultati di rilievo regionale. La Scuola Tennis, diretta dal maestro nazionale Silverio Basilico, è composta da tre settori: addestramento, preagonistico e agonistico. Viene svolta anche un’importante attività promozionale nelle scuole elementari, che coinvolge più di 1.000 ragazzi.

Leggi Tutto

Open femminile alle porte al Club Tennis Ceriano



Ceriano Laghetto, 19 marzo 2015 – A dodici mesi di distanza dal successo di Alice Moroni, il Club Tennis Ceriano Laghetto è pronto a ospitare l’edizione 2015 del torneo Open femminile ‘Campaccio’ – Trofeo Trilux Italia, in calendario da sabato 21 marzo a domenica 5 aprile, giorno della finale. Rispetto allo scorso anno è raddoppiato il montepremi, da 1.000 a 2.000 euro, quindi anche l’attesa nei confronti di un torneo che, insieme alla squadra femminile neopromossa in Serie A1, rappresenta il fiore all’occhiello dell’attività del club, specialmente nella sua sede brianzola (l’altra è a Saronno, Varese). “Da sempre – spiega il presidente Severino Rocco – riusciamo a farci notare principalmente con le donne, dalle under sino alle professioniste. Nel 2005 abbiamo fondato il settore agonistico con delle ragazze di seconda categoria, e ora siamo nella massima serie”. Per il momento le giocatrici certe di un posto nel tabellone di Ceriano Laghetto sono quasi 80, fra le quali spicca il nome di Corinna Dentoni, toscana trapiantata a Milano, attualmente fra le Top 500 al mondo e con un passato a ridosso delle Top 100. Dietro di lei la campionessa uscente Alice Moroni e Giulia Sussarello. Bergamasca la prima, comasca la seconda, sono le punte di diamante del team di Serie A1 di Ceriano Laghetto, che a ottobre farà la sua prima esperienza nel massimo campionato. Di casa anche altre due possibili protagoniste: Clelia Melena e Marcella Campana. E per chi volesse scoprire qualche giovanissima dall’avvenire interessante, i nomi da segnare sul taccuino sono Alessia D’Auria, 16enne bergamasca dal tennis esplosivo, e Lisa Pigato, milanese cresciuta a Sanremo, finalista nel 2014 ai campionati italiani under 11.

La storia del torneo va di pari passo con quella della squadra femminile, e ha vissuto una crescita continua. La manifestazione è nata negli anni ’90 come torneo maschile per gli ex B3/B4, poi diventata femminile sino a salire di categoria nel 2012, con la prima edizione Open. “Il torneo – prosegue Rocco – ci ha sempre dato grandi soddisfazioni, sin da quando, ai tempi del maschile, arrivavano giocatori da ogni parte della penisola. Quest’anno puntiamo ad accogliere tenniste da un po’ tutto il Nord Italia: le iscrizioni per le giocatrici di prima e seconda categoria saranno aperte fino a martedì 24 marzo”. Da quest’anno, inoltre, l’ingresso di Trilux Italia come title sponsor dell’evento a dare un’ulteriore spinta. “Abbiamo scelto il tennis come strumento per comunicare la nostra competenza – ha detto Andrea Martini, direttore generale di Trilux Italia – perché è uno sport fresco, giovane e di movimento, proprio come la nostra azienda. In più, abbiamo da poco lanciato una campagna per la ristrutturazione degli impianti di illuminazione di campi da tennis e calcio a 5, quindi si tratta di una vetrina che non potevamo mancare”.

CLUB TENNIS CERIANO, UN CIRCOLO DA SERIE A

Il Club Tennis Ceriano svolge la propria attività in due sedi, quella principale di Ceriano Laghetto (MB) e in quella di Saronno (VA). Fin dalla sua fondazione, nel 1985, si è posto l’obiettivo di coniugare le ambizioni agonistiche a un ambiente familiare. Il CTC è sede di importanti eventi di rilevanza nazionale, tra cui un Open femminile e uno maschile. A livello nazionale il circolo vanta una struttura tecnica di primo piano e un impegno agonistico che parte dagli under 10 e arriva fino agli under 16. Ciliegina sulla torta, la promozione in serie A1 del proprio team femminile. Il CTC aderisce ai Piani Integrati d’Area della Fit, vantando risultati di rilievo regionale. La Scuola Tennis, diretta dal maestro nazionale Silverio Basilico, è composta da tre settori: addestramento, preagonistico e agonistico. Viene svolta anche un’importante attività promozionale nelle scuole elementari, che coinvolge più di 1.000 ragazzi.

Leggi Tutto

Questo sito è full responsive ed è correttamente visualizzabile su ogni dispositivo. Computer, smartphone e tablet di ogni misura...