Posts Taggati ‘Club Tennis Ceriano’

Serie A2, CT Ceriano svela la squadra 2019 tra conferme e novità, obiettivo promozione



CT Ceriano squadra A2 2019
Il Team di Ceriano. Da sinistra: Anne Schaefer, Gloria Stuani, Angelica Moratelli, Silverio Basilico (capitano) e Rachele Zingale

Ceriano Laghetto, 8 settembre 2019 –Ci eravamo lasciati con una promozione sfiorata, svanita nel primo turno dei playoff contro il Ct Siena. Ci ritroviamo con la voglia e l’ambizione di fare ancora meglio. Il Club Tennis Ceriano presenta la squadra femminile che disputerà il campionato di Serie A2 2019 con l’obiettivo di ripetere quanto di buono fatto vedere nella passata stagione e, perché no, migliorarlo. Confermata in blocco la formazione dell’anno passato con Angelica Moratelli, una delle trascinatrici della grande rimonta 2018, la colonna portante Alice Moroni, Anne Schaefer (già numero 161 della classifica mondiale Wta) e le giovani Gloria Stuani, Rachele Zingale ed Eleonora Leva. Insieme a loro anche Francesca Sella (2.3) che attualmente si trova negli States per completare l’università abbinando allo studio il tennis di alto livello e, ovviamente, non poteva mancare il nuovo acquisto stagionale. Porta il nome di Dejana Radanovic, 23enne serba che nel 2018 ha collezionato tre successi in tornei da 25 mila dollari (a Toyota, Giappone, e due volte ad Obidos, Portogallo), oltre alla finale appena raggiunta nel torneo di Grodzisk Mazowiecki, in Polonia. Si tratta di una squadra, quella brianzola, che unisce esperienza internazionale e giovani promesse. Un team che, sulla carta, ha tutto quello che serve per tornare presto nella massima serie.

Ma le novità sono anche in panchina dove, quest’anno, siederà Silverio Basilico, direttore tecnico del Ct Ceriano che succede alla storica capitana Marcella Campana. “Per me è un onore guidare la squadra femminile. Dopo tante soddisfazioni come capitano a livello giovanile tra Coppa Belardinelli e Coppa d’Inverno, sono davvero felice di questa opportunità. L’obiettivo è quello di tornare il prima possibile in Serie A1. Per riuscirci servirà un grande spirito di squadra”, spiega Basilico. E, non a caso, il nuovo logo realizzato appositamente per la squadra porta proprio la dicitura “Team Ceriano”. L’urna federale ha sorteggiato la formazione cerianese nel girone 2 insieme a: Sporting Club Sassuolo, Tc Cagliari, Tc Mestre, Tennis Beinasco, Tc Rungg, Tennis Beinasco e Circolo della Stampa Sporting (Squadra B). L’anno scorso, la compagine brianzola aveva avuto un avvio incerto ma era uscita alla distanza riuscendo a conquistare i playoff e cedendo il passo alla formazione senese non senza aver avuto più di un’occasione di vincere. Dopo due stagioni toste in Serie A1, la nuova avventura nel campionato cadetto ha ridato slancio ed entusiasmo a una squadra orgogliosamente di provincia che ha scritto una delle favole più suggestive del tennis nazionale degli ultimi anni. La storia tennistica recente, però, non è che un nuovo punto di partenza per il Ct Ceriano che vuole e può scrivere nuovi capitoli di questo “romanzo con racchetta”. Ma una cosa è certa: il 6 ottobre, quando il campionato di Serie A2 prenderà il via, il Team Ceriano sarà pronto a dare battaglia.

Area Download immagini e documenti

Leggi Tutto

Vitari e Dessolis sul trono dell’Open Campaccio – Trofeo Bonadei Peugeot. Che successo questo ‘combined’!



foto 1 - Jonata Vitari, lecchese classe 1978, si è aggiudicato l'edizione 2019 dell'Open Campaccio
Jonata Vitari, lecchese classe 1978, si è aggiudicato l’edizione 2019 dell’Open Campaccio

Ceriano Laghetto (MB), 30 luglio 2019 – Buona la prima per la nuova formula combined dell’Open Campaccio – Trofeo Bonadei Peugeot, il tradizionale appuntamento del Ct Ceriano che quest’anno si è giocato per la prima volta a luglio e che ha visto trionfare Barbara Dessolis nel tabellone femminile e Jonata Vitari in quello maschile. Bene anche gli atleti di casa con Gloria Stuani (2.5) e Massimiliano De Pasquale che raggiungono le finali dei rispettivi tabelloni. Tra le ragazze, Dessolis ha dimostrato però di avere una marcia in più. Accreditata della testa di serie numero 1, la tennista classe 2001 del TC Cagliari ha superato Irene Verzin e Rachele Zingale senza perdere nemmeno un set e raggiungendo in finale Gloria Stuani, anche lei giunta all’ultimo atto dopo aver concesso appena cinque giochi alle avversarie. In finale poi ha trionfato lei, Barbara Dessolis, col punteggio di 6-4 6-2 e concludendo un percorso davvero impeccabile. Ma ci sono comunque buone notizie per il club organizzatore dal momento che la bresciana Stuani ha mostrato buoni progressi anche in ottica campionati a squadre (è tesserata proprio per il club brianzolo). Intanto però, dopo i quattro successi firmati da Alice Moroni nelle ultime cinque edizioni (assente quest’anno), l’Open Campaccio adesso ha trovato una nuova regina.

Completamente diverso l’andamento nel tabellone maschile. “Tra gli uomini è stata una delle edizioni più avvincenti ed equilibrate che ricordi”, spiega il Presidente del Club Tennis Ceriano, Severino Rocco. “Fin dagli ottavi le partite sono state tiratissime e molte sono state decise solo al terzo set. Tanto i più giovani come i giocatori più esperti – racconta – hanno messo in mostra un ottimo tennis e la voglia di lottare su ogni palla, anche dopo ore di gioco”. Nelle ultime fasi, il cerianese De Pasquale (2.4) ha superato in semifinale il finalista del 2018 Nicolas Carlone ma in finale si è dovuto arrendere a un super Jonata Vitari, che s’è imposto al terzo set per 6-4 3-6 6-4. Il lecchese classe 1978, che un paio di anni fa aveva conquistato i suoi primi punti Atp, dopo aver vinto il primo set ha contenuto il recupero del padrone di casa ha portato a casa match e titolo. “Peccato per il ‘nostro’ De Pasquale – sottolinea il presidente Rocco – aveva giocato davvero alla grande nei turni precedenti; in finale però non è riuscito a ripetersi su quei livelli molto alti. Per quanto ci riguarda non possiamo che essere più che soddisfatti: abbiamo portato due nostri portacolori in finale, il bilancio è positivo”, conclude Severino Rocco. Hanno vinto dunque Vitari e Dessolis ma ha trionfato anche questa formula ‘combined’ (con tabellone maschile e femminile giocato in contemporanea), un inedito assoluto per un torneo che ormai è un grande classico del tennis brianzolo e non solo.

Area download immagini

Leggi Tutto

Flash news – Open Campaccio, il torneo ‘combined’ dai due volti entra nel vivo a Ceriano



Rachele Elisa Zingale
Foto 1 – Rachele Elisa Zingale è una delle giocatrici di casa più attese di questo open (foto Carlo Anastasio)

Ceriano Laghetto (MB), 23 luglio 2019 – È un Open Campaccio dai due volti quello che si sta giocando sui campi del Club Tennis Ceriano nella prima edizione con formula ‘combined’ (maschile e femminile in contemporanea) e che, proprio in queste ore, giunge alle fasi decisive. Da una parte ci sono i volti esperti dei protagonisti che stanno dominando il tabellone maschile, come Jonata Vitari, Massimiliano Dotti e Filippo Dossena, con l’aggiunta di Nicolas Carlone, giovane classe 1996 che aveva già raggiunto la finale nel 2018 e Giacomo Pizzi, 24enne che gioca con i colori di casa. E dall’altra parte ci sono quelli delle giovanissime nel tabellone femminile, della milanese Irene Verzin, delle sorelle Arianna e Serena Paris e di Barbara Dessolis, tutte allineate all’altezza degli ottavi di finale. Nei prossimi giorni in campo anche le teste di serie più ‘alte’ con altre due under 18 del CT Ceriano come Gloria Stuani e Rachele Elisa Zingale. Fuori Alice Dell’Orto, altra giovanissima cerianese che però ha ben figurato superato i primi due turni. Grande assente di quest’anno è Alice Moroni, vincitrice di quattro delle ultime cinque edizioni del torneo. Semifinali in programma venerdì mentre le finali si giocheranno domenica pomeriggio sui campi di via Campaccio. Match decisivo femminile dalle 15.30, a seguire si giocherà quello maschile. L’Open Campaccio “Trofeo Bonadei Peugeot” adesso entra proprio nel vivo.

Area download immagini

Leggi Tutto

Flash news – L’Open Campaccio di Ceriano diventa ‘combined’



Alice Moroni, bergamasca classe 1991, ha vinto quattro edizioni del torneo (foto GDVPixel)

Ceriano Laghetto (MB), 9 luglio 2019 – Tutto pronto al Ct Ceriano per l’Open Campaccio. Quest’anno il doppio classico appuntamento, singolare maschile e femminile, diventa un solo torneo ‘combined’, come i grandi tornei del circuito. L’evento vedrà in campo insieme maschi e femmine e scatterà il 13 luglio proprio sui campi cerianesi di via Campaccio e su quelli del vicino Centro Robur Saronno. Fino allo scorso anno il torneo femminile si disputava in primavera mentre quello maschile andava in scena ai primi di settembre. Da quest’anno, invece, tutti in campo a metà luglio in quello che sarà il primo “Trofeo Bonadei Peugeot” con montepremi da 1.000 euro per ciascun tabellone. “Una scelta quasi obbligata – come spiega il presidente del Ct Ceriano Severino Rocco – perché in primavera tra tornei rodeo e campionati regionali under 13 non abbiamo avuto molto spazio; a settembre invece ci saranno i campionati di Seconda categoria maschili e femminili, in programma a Cagliari, che avrebbero ‘portato via’ molti protagonisti di prima fascia. Per questo – precisa – abbiamo deciso di unire i due tornei e di disputarli su due settimane, fino al 28 luglio”. Attese le conferme di partecipazione di Alice Moroni, vincitrice di quattro delle ultime cinque edizioni del torneo femminile, e di Matteo Volante, che si è aggiudicato la passata edizione dell’Open maschile. Intanto il Ct Ceriano è pronto a schierare ai nastri di partenza una ‘truppa’ di giovani di casa di tutto rispetto, guidata da Nicolò Pirrello e Lorenzo Furia.

Area download immagini

Leggi Tutto

Flash – Il Ct Ceriano sbanca nella tappa casalinga del circuito ‘Fratelli Rossetti’



Foto 1: Anna Menegazzo e Chiara Papi del Ct Ceriano, rispettivamente vincitrice e finalista del tabellone under 16 della tappa cerianese del circutio Fratelli Rossetti
Anna Menegazzo (a sinistra) e Chiara Papi, rispettivamente vincitrice e finalista nell’under 16

Ceriano Laghetto (MB), 11 giugno 2019 – Tre successi tutti in rosa e altrettante finali sono il ricco bottino del Club Tennis Ceriano al termine della tappa casalinga del circuito giovanile “Fratelli Rossetti”, rassegna che quest’anno celebra la sua quindicesima edizione. Nel tabellone under 10 trionfa Martina Morotti che supera in finale Giorgia Buccinotti per 6-3 1-6 6-1 mentre in quello under 12 femminile a vincere al fotofinish è Sophie Ferrario (6-4 5-7 7-5 in finale su Maia Sofia Fossati). Tutta cerianese la finale under 16 tra Anna Menegazzo e Chiara Papi, vinta dalla prima per 6-4 6-0. Bene anche i ragazzi con le finali under 10 e under 12 conquistate rispettivamente da Matteo Mottadelli (sconfitto da Filippo Tomazzolli per 6-2 6-3) e da Alessandro Corsini (battuto da Van Son Didoni per 6-1 7-5). Quest’anno quello cerianese era il quarto ‘round’ di una manifestazione che vedrà il suo culmine a fine agosto con il Master conclusivo in programma al Tc Parabiago. “Il lavoro a livello agonistico di tutti i club, anche sui più giovani, si vede e sta dando i suoi frutti perché abbiamo visto match molto validi e questo è un bene perché testimonia di un movimento in salute”, commenta il presidente del Ct Ceriano Severino Rocco.

Area download immagini

Leggi Tutto

Flash news – Largo ai giovani al Ct Ceriano con la tappa del circuito Fratelli Rossetti



Foto 1 – Il Ct Ceriano ospiterà la terza tappa del circuito giovanile Fratelli Rossetti

Ceriano Laghetto (MB), 21 maggio 2019 – Tutto pronto per “l’invasione” dei giovani talenti. Anche quest’anno, come di consueto, si avvicina la tappa cerianese del Circuito Fratelli Rossetti, la competizione giovanile dedicata a ragazzi e ragazze dall’under 10 fino all’under 16 che si concluderà con il Master finale del 24 agosto al Tc Parabiago. Sperando che il maltempo che ha complicato le cose durante le prime tappe lasci finalmente spazio a un po’ di sole, il club brianzolo si conferma per l’appuntamento fisso di una manifestazione giunta alla sua quindicesima edizione. Si parte sabato 25 maggio con gli under 10 e under 16 sui campi cerianesi di via Campaccio e con gli under 12 e under 14 che giocheranno invece sui campi veloci del Centro Robur di Saronno. Le finali sono in programma per il 9 giugno. Ma non c’è solo il “Fratelli Rossetti” per il CTC che, dopo aver superato la fase regionale a gironi del campionato di Serie C sia col team maschile che con quello femminile, si appresta a un doppio confronto a eliminazione diretta a caccia dei tabelloni nazionali. Domenica 26 maggio i maschi sfideranno in casa la Polisportiva AMP di Pavia (chi vince se la vedrà poi con il Tc Milano Alberto Bonacossa nel turno decisivo) mentre le ragazze andranno nel capoluogo per la sfida contro il Quanta Club.

Area download immagini

Leggi Tutto

Flash news – Serie C, doppia gioia per il Ct Ceriano. Obiettivo fase nazionale



Foto 1 - La squadra maschile del Ct Ceriano, come quella femminile, ha superato la fase regionale a gironi del campionato di Serie C 2019
Foto 1 – La squadra maschile del Ct Ceriano, come quella femminile, ha superato la fase regionale a gironi del campionato di Serie C 2019

Ceriano Laghetto (MB), 14 maggio 2019 – Obiettivo centrato per il Ct Ceriano che supera la fase regionale a gironi del campionato di Serie C 2019 sia con il team maschile sia con quello femminile, accedendo così al tabellone a eliminazione diretta. Un punto decisivo per le ragazze che pareggiano nella difficile trasferta bergamasca contro il Tc Città dei Mille, leader del girone 2 nella giornata conclusiva. Il 2-2 conquistato dalla squadra guidata da Gloria Perfetti consente a Ceriano di mettere al sicuro il secondo posto (con 6 punti) garantendosi il passaggio del girone. Nell’ultimo turno casalingo, i ragazzi non sono riusciti invece a mantenere il primo posto nell’ottavo raggruppamento, superati dal TC Romano (Bg) per 4-2 in uno scontro diretto per la testa della classifica. Poco male perché la squadra brianzola, con i sei punti all’attivo, accede comunque al tabellone regionale a eliminazione diretta in qualità di seconda classificata. Appuntamento fissato dunque per il 26 maggio prossimo quando la squadra maschile e quella femminile del Ct Ceriano cercheranno di ritagliarsi un posto per il tabellone nazionale nel primo dei due turni a eliminazione. Delle 18 squadre maschili in gara, 6 saranno ammesse alla fase decisiva mentre in quello femminile solo 3 delle 10 formazioni in gara voleranno alla fase nazionale. Ceriano adesso crede nell’impresa.

Area download immagini

Leggi Tutto

Flash news – Che rodeo: festa a Ceriano col Master del primo circuito Trilux Italia



Foto 1 – da sinistra: il presidente del CTC Severino Rocco, Alice Dell’Orto, Andrea Martini di Trilux e Alessandra Menegazzo

Ceriano Laghetto (MB), 7 maggio 2019 – Una giornata di festa e tennis per il Ct Ceriano che chiude la prima edizione del circuito Trilux Italia con il Master finale disputato sui campi di via Campaccio. Dopo 6 tappe in formula rodeo, la competizione è giunta dunque al gran finale e, nonostante la sovrapposizione con i campionati a squadre, ha regalato spettacolo. Per quanto riguarda il tabellone femminile, quattro le protagoniste principali, tutte di casa. Vince Alice Dell’Orto (3.2), classe 2005, giovane talento cerianese che in finale supera Alessandra Menegazzo per 4-2 4-1. Bene anche Eleonora Leva (3.1), che dopo aver battuto Ilenia Capra (3.3) al fotofinish nel match d’esordio disputa un incontro molto equilibrato contro Dell’Orto deciso solo per 7-5 al tie break del terzo parziale. Nel tabellone maschile a trionfare è Luca Vecchiato dello Sporting Senago che in finale s’impone sul cerianese Andrea Basilico per 4-1 4-2. “Dopo aver conquistato il miglior punteggio nelle 6 tappe del circuito, Vecchiato era senz’altro il favorito e ha meritatamente conquistato anche il Master finale. “È stata una bella giornata di sport e, nel complesso, siamo soddisfatti di tutto il circuito che ha dimostrato il gradimento che la formula rodeo continua a ottenere da parte dei giocatori”, ha chiosato il Presidente del Ct Ceriano Severino Rocco.

Area download immagini

Leggi Tutto

Questo sito è full responsive ed è correttamente visualizzabile su ogni dispositivo. Computer, smartphone e tablet di ogni misura...