Un altro titolo regionale per il Forza e Costanza: gli Over 60 fanno il bis in Lombardia

Il terzetto del Forza e Costanza che ha vinto la finale del Campionato regionale over 60. Da sinistra: Antonio Cominelli, Federico Mori e Alberto Guadagnoli

Brescia, 15 maggio – Come nel 2018, ma con ancora più soddisfazione. Perché se vincere è difficile, ripetersi lo è ancora di più, a maggior ragione con tutti i riflettori puntati addosso grazie al ruolo di favoriti. Una responsabilità che gli over 60 del Tennis Forza e Costanza di Brescia hanno dimostrato di saper gestire alla perfezione, conquistando per il secondo anno consecutivo il titolo regionale a squadre e regalando alla propria provincia l’unica corona maschile nella rassegna per veterani, terminata sabato 11 maggio. Quello del team del Castello è stato di nuovo un percorso immacolato, con due vittorie – per 3-0 contro i brianzoli del Tennis Club Arcore e per 2-1 contro il Tennis Club Tosi (Legnano) – per conquistare il primo posto del Girone 4; e altre due in casa per dominare il tabellone regionale a eliminazione diretta. Nella semifinale di sabato 4 maggio la formazione composta da Alberto Guadagnoli, Antonio Cominelli, Federico Mori, Roberto Pedrini, Enrico Pighi e Romano Miglietti ha sconfitto per 3-0 la Canottieri Milano, e sette giorni dopo, nella finale contro il Circolo Tennis Voghera (Pavia), si è imposta con un nuovo 3-0. Sui campi in terra battuta della sede del Castello non c’è stata storia: Guadagnoli ha confermato la propria imbattibilità in singolare imponendosi per 6-1 6-3 su Pietro Massarelli, mentre Cominelli ha lasciato giusto un game in più (6-2 6-3) a Giorgio Fracchia, chiudendo i conti già dopo i primi due incontri. Non contenti del 2-0, i bresciani sono andati poi a prendersi anche il successo nel doppio conclusivo, ormai ininfluente ai fini del risultato finale, grazie al successo per 6-2 6-4 della coppia Cominelli/Mori ai danni del duo Brizzi/Fracchia.

Chiuso in maniera trionfale il campionato dei veterani, l’attenzione del Tennis Forza e Costanza si sposta su altri due fronti. Da una parte c’è l’avvicinamento agli Internazionali femminili di Brescia, al via lunedì 3 giugno con 60 mila dollari di montepremi: giovedì 16 maggio l’Itf renderà nota la prima lista delle partecipanti, mentre martedì 21 (alle 12, con la conferenza stampa a Palazzo Loggia) la dodicesima edizione verrà svelata a media, sponsor e appassionati. Dall’altra ci sono gli impegni della formazione maschile di Serie C, che dopo essere entrata fra le 18 lombarde qualificate per la seconda fase del campionato si prepara per tentare l’assalto ai play-off nazionali. C’è solo da attendere che, presso la sede del Comitato Regionale Lombardo della Federazione Italiana Tennis, si svolga il sorteggio del tabellone regionale a eliminazione diretta. Fra 26 maggio e 2 giugno in palio ci sono tre posti per la fase nazionale, dove giocarsi la promozione in Serie B per il 2020.

Area download immagini

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Questo sito è full responsive ed è correttamente visualizzabile su ogni dispositivo. Computer, smartphone e tablet di ogni misura...